Correre fa male alle ginocchia? Alcuni studi

Correre fa male alle ginocchia? Alcuni studi

Magari per l’età, magari per paura o magari perché hai qualche dolorino, scommetto che anche tu pensavi che correre facesse male alle ginocchia. Ecco alcuni studi che dimostrano il contrario!

David Felson, ricercatore ed epidemiologo presso la Boston University School of Medicine, afferma che: “Sappiamo da molti studi a lungo termine che la corsa non sembra causare molti danni alle ginocchia”. “Quando guardiamo le persone con artrite al ginocchio, non troviamo molto di una storia precedente di corsa, e quando guardiamo i corridori e li seguiamo nel tempo, non troviamo che il loro rischio di sviluppare l’osteoartrite sia più elevato del previsto.”

 Correre fa bene alle articolazioni

Anzi, alcuni studi sostengono addirittura che correre faccia bene alle articolazioni!

In uno studio, alcuni ricercatori svedesi hanno scoperto che l’esercizio, compreso il jogging, può persino essere utile. Essi hanno analizzato un gruppo di persone a rischio di artrosi: a metà gruppo hanno fatto fare jogging, all’altra metà no, dopodiché hanno esaminato le articolazioni dei partecipanti di entrambi i gruppi di studio e hanno scoperto che la biochimica della cartilagine sembrava effettivamente migliorare in quei partecipanti che correvano!

Alcuni avvertimenti

Attenzione però, la ricercatrice Lane avverte che se hai subito un infortunio al ginocchio e/o un conseguente intervento chirurgico, la corsa può effettivamente aumentare il rischio di artrite.

Quindi in questi casi è meglio correre con moderazione, ad un ritmo da 8 a 10 minuti, per circa 40 minuti al giorno.

Inoltre, chi è in sovrappeso non dovrebbe fare da subito allenamenti ad alta intensità come la corsa, è infatti necessario aspettare fin quando la vostra massa corporea si sarà ridotta abbastanza da non traumatizzare le vostre articolazioni.

Nuovi studi

Un nuovo documento su Arthritis Care & Research, presenta i dati di uno studio chiamato Osteoarthritis Initiative. I risultati offrono alcune nuove interessanti intuizioni sulla mancanza di legami tra corsa e artrosi del ginocchio.

L’analisi prende in considerazione 2.637 persone che hanno ricevuto valutazioni mediche, comprese radiografie del ginocchio, e che hanno completato un questionario dettagliato sulle loro abitudini di esercizio.

Il risultato chiave è che coloro che hanno riferito di correre avevano meno probabilità di segnalare frequenti dolori al ginocchio, hanno prove radiografiche di artrosi alle ginocchia o hanno sintomi di artrosi rispetto ai non corridori.

Gli ex corridori avevano il 18% in meno di probabilità di riferire dolore al ginocchio, mentre gli attuali corridori avevano il 24% in meno di probabilità.

 Un dettaglio che forse vale la pena sottolineare è che: non è la corsa che ha reso le persone immuni dal dolore al ginocchio; nel complesso, il 33,0% dei corridori ha riferito frequenti dolori al ginocchio, ma i non corridori erano ancora più propensi a segnalare frequenti dolori al ginocchio: il 41% di loro.

In conclusione possiamo affermare che sono tanti i fattori che possono causare dolori alle nostre ginocchia, primo tra questi l’età, quindi dopo aver letto questi studi che attestano che la corsa non è dannosa per le nostre ginocchia non abbiamo più scuse e non ci resta che correre!

Chiudi il menu