Piccoli runners crescono

Piccoli runners crescono

Tanti bambini come sport, incoraggiati dai genitori o per passione, decidono di praticare la corsa. Se i vostri figli sono abbastanza grandi per iniziare a correre insieme a voi, ricordatevi che non dovete sforzarli a seguire il vostro passo o obbligarli ad allenarsi contro la loro volontà, la corsa dev’essere un momento di divertimento e non di stress.

Essenziale prima di iniziare a far praticare lo sport della corsa a vostro figlio è di chiedere il parere di un medico sportivo, saprà consigliarvi l’allenamento giusto per vostro figlio, senza procurargli dei possibili problemi alla crescita.

MOTIVARLI

Durante la corsa, per spronare il proprio figlio a correre è importante utilizzare dei riferimenti, ad esempio scegliere come traguardo intermedio un certo albero o fare paragoni con distanze a loro note come il percorso casa-scuola.

Un altro modo per motivare i propri figli è premiarli con uno spuntino o un drink gustoso dopo uno sforzo sportivo. Attenzione però, la ricompensa non deve essere l’unico motivo per cui il bambino corre, deve essere un momento piacevole e non un obbligo.

DOVE CORRERE

Preparate il percorso in modo che sia facilmente affrontabile anche da vostro figlio: tratti brevi, magari in mezzo alla natura.

La variazione del tipo di terreno sviluppa la potenza, noi consigliamo di praticare il trail running. Camminare e correre su e giù per le montagne e superare alcuni ostacoli nel percorso è un modo divertente per far correre i propri figli. Inoltre, questo tipo di corsa migliora la coordinazione e l’equilibrio ed è molto più facile mantenerli motivati.

Non è importante comprare scarpe per ogni tipo di terreno, i bambini crescono velocemente e devono cambiarle spesso. Le scarpe però devono essere flessibili, robuste e non troppo piccole, o si rischia con il tempo di creare problemi ai loro piedini.

LE GARE

Molte competizioni hanno anche una sezione dedicata ai bambini. L’importante è che siano i bambini a scegliere se partecipare alla gara o no, le gare creano conflittualità con altri bambini, non tutti se la sentono di partecipare e potrebbe creare ulteriore stress a vostro figlio. I bambini si devono abituare gradualmente alle gare, per aiutarli si consiglia di iniziare con una competizione a breve distanza accompagnati dai genitori.

Chiudi il menu