Cosa mangiare prima di una corsa: consigli

Cosa mangiare prima di una corsa: consigli

Assumere cibo prima di una corsa e di un allenamento è importante, specialmente se si tratta di lunghe distanze o di allenamenti pesanti, che costano molta fatica ed energie.

Ma, è altrettanto importante sapere cosa e quando mangiare, per evitare di appesantire lo stomaco e incombere in spiacevoli inconvenienti.

Snack proteici ed energizzanti

Innanzitutto è necessario mangiare snack o pasti proteici ed energizzanti, che ci diano la forza necessaria per affrontare la fatica dell’allenamento, ma che siano al tempo stesso facili da digerire. Alcuni di questi sono per esempio le barrette proteiche, oppure alimenti come la banana o le uova.

Zuccheri

È importante anche assumere gli zuccheri necessari, per evitare cali durante la corsa: un quadratino di cioccolato fondente, una barretta ai cereali, o un po’ di miele, pochi zuccheri e ovviamente senza esagerare!

No ai grassi e ai latticini

Se si corre nel pomeriggio per pranzo non bisogna esagerare con i grassi e con i latticini e optare piuttosto per le proteine o per i carboidrati, preferibilmente integrali, come il farro, il riso integrale, la quinoa, oppure carne bianca e salmone.

Da evitare prima di una corsa sono invece i legumi, che richiedono molto tempo per la digestione e il cibo piccante.

No alle bibite gassate

Per quanto riguarda le bevande è fondamentale restare idratati, quindi bere la giusta quantità di acqua o bibite energizzanti specifiche per chi pratica sport, ed è invece consigliato non bere bevande gassate o zuccherate.

Attendi almeno 3 ore

Oltre a seguire queste indicazioni, è bene sapere che è sconsigliato correre subito dopo i pasti, soprattutto se bisogna correre lunghe distanze è necessario aspettare almeno 3 ore per i pasti completi e 30 minuti per gli snack, in modo tale da esser certi di aver digerito tutto il cibo.

E ora non mi resta che dirvi, buon allenamento!

Chiudi il menu